Space Spa al #TFA2016: percorsi tecnologici museali e digitalizzazione del patrimonio documentale

Recuperare e valorizzare patrimoni documentali grazie ad accurati processi di acquisizione ottica: da 20 anni Space S.p.A. partecipa alle più prestigiose campagne di digitalizzazione bibliotecaria e archivistica. Utilizza standard certificati ed attrezzature di ultima generazione per acquisire volumi antichi, codici miniati, carte topografiche, riviste storiche, pergamene o manoscritti e materiale fotografico di ogni genere, anche per la documentazione d’archivio, che necessita un’acquisizione ottica automatica, rapida e una procedura di codifica del materiale scansionato.


Queste due clip raccontano le nostre procedure di digitalizzazione e valorizzazione di:
- di archivi correnti
- di materiale antico e di pregio

Il 5 e 6 ottobre Space sarà presente al Forum TECHNOLOGYforALL presso la Biblioteca Centrale Nazionale di Roma, un evento dedicato alle tecnologie applicate al territorio, l'ambiente, i beni culturali e le smart city con due interventi:

- il 5 ottobre alle 10.30 lo speech “La cultura come esperienza: la narrazione alla base del percorso tecnologico museale” racconta le nostre esperienze di progettazione narrativa in ambito museale;
- la mattina del 6 ottobre, alle ore 9.00, nella sessione "L'immagine digitale del patrimonio culturale" Space racconterà con la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Pompei, l’iniziativa di salvaguardia digitale dell'archivio fotografico nell’ambito del Grande Progetto Pompei.

Space sarà inoltre presente con uno spazio espositivo per raccontare le proprie esperienze e per proporre l’insieme delle attività relative al ciclo completo della conservazione e della fruizione del materiale librario e documentale: dall'acquisizione, alla realizzazione dei metadati descrittivi in formato MAG, alla realizzazione di PDF con OCR embedded.

Scopri di più su Space SpA