ITALDRON

Italdron è basata Ravenna e dal 2008 opera in Italia e nel Mondo con la mission aziendale di progettare, produrre e commercializzare sistemi APR multiruolo high-end per l’acquisizione di dati e immagini aeree. Il know-how decennale ha reso Italdron track-record e punto di riferimento per il professionista alla ricerca di soluzioni APR professionali qualificanti, contraddistinte da comprovata affidabilità, elevate performances oltre che i più elevati standard di sicurezza. Questi sono i punti di forza che hanno permesso a Italdron di diventare best back-log e, nella sua classe, il costruttore con il maggior numero di APR autorizzati al volo secondo le normative ENAC(Ente Nazionale Aviazione Civile) e primo Costruttore italiano di droni professionali ad essere abilitato ai “voli post produzione”.

Con l’obiettivo di supportare al meglio la filiera italiana unmaned, Italdron nel 2012 ha contribuito a fondare Assorpas (Associazione Light Remoted Rpas) prima associazione italiana di settore di cui è membro del consiglio direttivo. Grazie allo sviluppo di progetti lungimiranti, come lo Scrabble4 che già nel 2012 stupì il mondo operando durante i drammatici eventi legati al Terremoto in Emilia e al naufragio della Costa Concordia e forte di migliaia di ore di volo all’attivo tra missioni e sperimentazione, oggi Italdron vanta ineguagliabili expertise tecniche in numerosissimi campi di applicazioni. Tali competenze sono riflesse nella gamma di prodotti Italdron, concepiti per essere full compliant alle esigenze d’impiego dei professionisti più esigenti. Italdron è partner tecnologico e importatore esclusivo per l’Italia di ZeroUAV, società leader nel mercato dei droni professionali e consumer con esperienze nel settore unmaned militare. Le capacità e competenze tecniche di italdron hanno negli anni dato vita a prototipi e prodotti che oggi sono delle vere proprie milestones nel mondo UAV, come il drone che ha volato per il CNR ISSIA per centinaia di chilometri a basse temperature al Circolo Polare Artico, Agrodron il primo drone per l’agricoltura, Drake il maxi APR con design ed autonomie da primato e il drone-dirigibile che ha filmato i 150.000 spettatori di Campovolo nel pieno rispetto delle normative ENAC.