NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Open call per il #TFA2017

Il Forum dell'Innovazione sulle tecnologie applicate a Territorio, Beni Culturali e Smart City TECHNOLOGY for ALL 2017 si svolgerà quest'anno dal 17 al 19 Ottobre sempre con un workshop sul campo e due giornate di conferenza. L'area per i test di campo sarà ancora in un'area archeologica di primaria bellezza e importanza all'interno del Parco archeologico dell'Appia Antica a Roma mentre per la Conferenza stiamo valutando varie possibilità per aumentare gli spazi dedicati all'esposizione e ai workshop, seguendo le sollecitazioni ricevute nella precedente edizione. 


Ricordiamo che il TFA2017 è un'occasione unica per far conoscere i prodotti e servizi delle aziende del settore e le loro applicazioni in un contesto "reale" nel quale si possano mostrare effettivamente le possibilità offerte dalle tecnologie attuali.

Parteciperà ai workshop, dove sarà possibile assistere a più dimostrazioni, un pubblico variegato composto da professionisti e referenti delle Pubbliche Amministrazioni. I temi principali sono in corso di definizione nelle varie categorie che riportiamo, tra queste chiunque può individuare le opportunità e segnalarci quali tecnologie vedere presentata.

  • GNSS, in particolare Galileo
  • Droni per fotogrammetria, monitoraggio agricolo e ambientale
  • 3D, BIM e infrastrutture
  • Difesa del suolo 
  • Gis e geospatial
  • Monitoraggio strutture
  • Digitalizzazione e fruizione del patrimonio culturale
  • Big Data, Patrimonio e Turismo
  • Le smart city storiche
  • Il patrimonio dell'umanità

Alle sessioni si alterneranno Workshop tecnici e Corsi di formazione.

Invitiamo tutti coloro che sono interessati a proporre CASE HISTORY, TECNOLOGIE E RELATIVI SERVIZI, PRESENTAZIONI MIRATE, ESPERIENZE particolari, anche in argomenti non contemplati,  sia per proporsi come SPEAKER o PROMOTORE / MODERATORE di sessioni, a contattare via email la direzione del Forum.

Al momento il programma della manifestazione è ancora OPEN e in corso di primaria definizione. 
La deadline per le proposte e adesioni "early bird" è fissata al 31 marzo 2017.

 

Renzo Carlucci, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. (+39) 06.64871209, 
mediaGEO, Via Palestro, 95 00185 Roma
mediaGEO

 

 

 


 

L'obiettivo finale del TECHNOLOGY for ALL

La mediaGEO, soc. coop. specializzata nella divulgazione tecnico-scientifica applicata ai temi principali del Forum, si pone al centro di un grande movimento che comprende studenti, tecnici, ricercatori, professionisti, amministratori. Sono tante le tipologie di esperti che hanno interesse a diffondere e confrontare notizie scientifiche del settore e che si preoccupano degli sviluppi futuri del mondo della geomatica.

Previous Next

Immagini dal Workshop nell'area di Massenzio

Il workshop dimostrativo delle tecnologie, realizzato nell'area di Massenzio, ha visto una numerosa partecipazione nell'intero arco della giornata. Più di 650 persone si sono alternate per apprendere direttamente dai produttori delle strumentazioni, accompagnati da tecnici e ricercatori esperti, le effettive possibilità di uso, i risultati conseguibili e i costi connessi.

e-GEOS al #TFA2016: monitoraggio e prevenzione di rischi sul territorio ed al patrimonio culturale

e-GEOS promuove e organizza il workshop “La geoinformazione per il monitoraggio del territorio, dell'ambiente e del patrimonio” che si svolgerà durante il Forum TECHNOLOGYforALL presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. Il workshop sarà introdotto e moderato da Massimo Comparini (CEO di e-GEOS) che insieme a importanti clienti e-GEOS come ISPRA, Ministero dell'Ambiente, Regione Lazio e esperti del settore del CNR. Obiettivo sarà condividere le esperienze fatte e discutere di come l’informazione georeferenziata (geoinformazione) rappresenta un’importante base per la pianificazione, le misure e le decisioni in diversi settori pubblici e privati.

RoadMap per una Geosmartcity al TECHNOLOGYforALL 2016

È indubbio che gli obiettivi di sostenibilità di una smart-city siano più facilmente raggiungibili qualora si adotti un paradigma di città intelligente basato sull’utilizzo efficace di dati territoriali armonizzati e su servizi web di localizzazione che li rendano agevolmente accessibili.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo